martedì 21 febbraio 2012

Panini all'olio

Questi sono in assoluto i panini che preferisco. Anch'essi provengono dal libro Pane e roba dolce delle sorelle Simili. Sono morbidissimi ed il sapore è fantastico! 
Sono ottimi per i rinfreschi e si possono congelare già farciti. Non hanno niente da invidiare ai panini del panificio, anzi - se devo dirla tutta - raramente ne ho assaggiati di così buoni! Assolutamente da provare!!


Ingredienti:
  • 250 g di acqua
  • un cubetto di lievito di birra (circa 24 g)
  • 30 g di zucchero 
  • 75 g di olio extra vergine d'oliva o di semi (io uso quello di semi, o al massimo faccio metà e metà)
  • 500 g di manitoba
  • un cucchiaino di sale

Mettere l'acqua, il lievito e lo zucchero nel boccale: 1 min., vel. 3, 37°.
Aggiungere olio, farina e sale e impastare a vel. Spiga fino a che non si compatta: servono 1-2 minuti circa.
Mettere a lievitare in una ciotola ampia per un'oretta e mezzo. 


Prendere ora l'impasto e formare le palline che disporremo su una teglia per la seconda lievitazione: all'incirca 20-30 minuti. Spennellare con un un po' di latte. Se avete un tuorlo potete usare quello; io di solito lo evito perchè mi sembra uno spreco. Infornare a 200° per 10-12 minuti (dipende dal forno e dalla grandezza che si sceglie): devono scurirsi sopra e sotto ma restare bianchini ai lati.
Per darvi un'idea con questa dose stavolta me ne sono venuti 18; per cuocerli ci sono voluti 13 minuti.

Ovviamente anche senza Bimby si può fare l'impasto a mano o con qualsiasi mixer. Consiglio magari di intiepidire comunque l'acqua nel microonde e di scioglierci il lievito.












Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...